copertina-slider-small-6

LA CERAMICA TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE: IL PROGETTO EUROPEO CERASMUS+

Il progetto CERASMUS +, finanziato dall’INAPP a valere sul Programma ERASMUS+, intende promuovere e sviluppare la formazione professionale nel settore della ceramica, attraverso azioni specifiche basate su networking, innovazione e valorizzazione della tradizione.
Il progetto avrà una durata di 2 anni e vedrà l’avvio a Ottobre 2017.

Il progetto, coordinato dal TUCEP,

SSP_logo_50

LE POLITICHE EUROPEE PER LA PREVENZIONE DELL’ABBANDONO NELLE SCUOLE SECONDARIE: IL PROGETTO SCHOOL STILL PLAYS

Il 12 Luglio, presso la Provincia di Perugia – Sala Falcone Borsellino, in Piazza Italia n.11, si terrà il seminario “Le politiche europee per la promozione del benessere scolastico e la prevenzione dell’abbandono nelle scuole secondarie”.

Il seminario rappresenta l’evento finale del progetto europeo School Still Plays, finanziato dalla Commissione Europea a valere sul Programma per l’Apprendimento Permanente,

logo EN 2

UN CORSO EUROPEO PER IL CONTRASTO DEL BULLISMO A SCUOLA

Dal 13 al 17 Luglio si terrà a Murcia, in Spagna, il corso europeo “Methods and tools to reduce students’ violent behavior in school”. Il corso, destinato a insegnanti delle scuole primarie e secondarie, prevede 30 ore di formazione volte ad acquisire competenze specifiche per prevenire e contrastare i comportamenti violenti a scuola.

L’esperienza formativa rappresenta una delle attività principali di ICARO,

Immagine1

MAKING EUROPE’S SMES SMART: IL PROGETTO EUROPEO SMeART

Il TUCEP vi invita a partecipare al progetto SMeART “Knowledge Alliance for Upskilling Europe’s SMEs to meet the challenges of Smart Engineering”, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche – Alleanze per la Conoscenza.

Il progetto, iniziato a Gennaio 2017, prevede una durata di 3 anni ed ha come obiettivo quello di costruire modelli di cooperazione sostenibile tra Università e PMI,

Immagine1

COSTRUISCI LA TUA CARRIERA NEL TURISMO

Sei un giovane tra i 16 e i 35 anni in cerca di lavoro e vorresti fare carriera nel turismo?

Partecipa al Workshop gratuito del progetto IdEATE che si terrà presso la sede di TUCEP, in Via Martiri 28 marzo n.35, martedì 6 giugno alle ore 10: 30.

Clicca qui per dettagli e modulo di iscrizione.

18740595_1034890929977233_5098794463737678945_n

AL VIA GLI ONCOLOGY GAMES

Giovedì 25 e venerdì 26 maggio si è tenuto a Perugia il kick off meeting di Oncology Games, il progetto ispirato e voluto da Leonardo Cenci dell’Associazione Avanti Tutta di Perugia, coordinato da Tucep e finanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del programma Erasmus + Settore Sport.

Il meeting ha visto la partecipazione dei partner provenienti da 6 paesi europei: oltre allo staff del Tucep,

Immagine3

IL NUOVO PROGRAMMA DELLE POLITICHE DEL LAVORO DELLA REGIONE UMBRIA: LE OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE

TUCEP,  grazie al nuovo Programma delle Politiche del Lavoro 2016-2017 della Regione Umbria, supporta gratuitamente le imprese umbre nell’attivazione e gestione di  tirocini extracurriculari per giovani ed adulti.

I tirocini prevedono l’inserimento in azienda di:

  • giovani disoccupati/inoccupati dai 18 ai 29 anni, residenti in Umbria e non inseriti in percorsi di formazione,
Immagine1

LA COOPERAZIONE UNIVERSITÀ-IMPRESA VERSO L’INDUSTRIA 4.0: IL PROGETTO SMEART

Dall’8 all’11 Gennaio il TUCEP ha partecipato al primo meeting del progetto SMEART—Knowledge Alliance for Upskilling Europe’s SMEs to meet the challenges of Smart Engineering, finanziato dalla Commissione Europea a valere sull’azione Alleanze per la Conoscenza del programma ERASMUS+.

L’iniziativa, di cui TUCEP è partner, nasce con l’obiettivo di costruire modelli di cooperazione sostenibile tra Università e PMI,

15622695_1786426424955638_8427365399914870468_n

UN CORSO LIS PER PROMUOVERE LA CULTURA SORDA NEL TERRITORIO UMBRO

E’ iniziato lo scorso 14 novembre il Corso di Formazione della Lingua dei Segni Italiana – 1^ livello, organizzato da TUCEP e coordinato, per la parte didattica, da Massimiliano Mondello, Docente LIS e Formatore Interpreti LIS, nonché Interprete Lingua dei Segni Italiana del Tg3 LIS presso RAI.

Tale iniziativa rientra in un percorso quadriennale di apprendimento della Lingua dei Segni Italiana finalizzato a conoscere la cultura e la lingua della comunità sorda e a fornire agli allievi competenze tecniche e strutturali della comunicazione visivo-gestuale attraverso un’adeguata formazione per poter svolgere professionalmente ed autonomamente il proprio lavoro in presenza di persone sorde  con messaggi dall’Italiano parlato alla Lingua dei Segni e viceversa.