CHOICE

WORKSHOP DIDATTICI PER PREVENIRE LE DIPENDENZE E TUTELARE LA SALUTE DEI GIOVANI: IL PROGETTO CHOICE

Il 31 Gennaio ed il 1° Febbraio 2018 si è tenuto a Randers il secondo meeting di partenariato del progetto CHOICE, finanziato a valere sul programma ERASMUS+ KA2 School Education. I partner sono stati impegnati nella pianificazione di specifici workshop destinati ai giovani delle scuole secondarie per la  prevenzione delle dipendenze da Internet, droga e gioco d’azzardo.

ll progetto europeo CHOICE—Empowerment practices for students’ choice against Internet, drugs and gambling addiction, è infatti un partenariato strategico per il settore Scuola che si propone di definire nuovi approcci didattici nell’istruzione secondaria per attivare processi di empowerment degli studenti, volti a prevenire e combattere le dipendenze da Internet, droghe e gioco d’azzardo.

CHOICE promuove approcci educativi diretti ad accrescere nei ragazzi le abilità e le risorse che consentono loro di rivestire un ruolo attivo nella tutela di stessi e della propria salute (ad es. capacità critica e assertiva, capacità di resistere alla pressione dei pari, di difendersi da minacce esterne o dipendenze). Per questo, il progetto prevede che specifici esperti  accompagnino  i docenti e gli studenti in un percorso di apprendimento non formale dedicato alla costruzione di una performance teatrale che darà loro la possibilità sia di conoscere meglio i rischi delle dipendenze sia di attivare un processo di autoconsapevolezza emotiva che faciliterà scelte di vita corrette.

Le metodologia didattica utilizzata sarà quella del Teatro Emozionale, volta a creare condizioni in cui gli individui e i gruppi siano protagonisti. Se infatti nell’ambiente di apprendimento crescono la partecipazione e l’assunzione di responsabilità, si potranno sviluppare importanti cambiamenti positivi all’interno della stessa comunità scolastica: maggior comunicazione,  miglioramento nella capacità di gestione dei conflitti, rafforzamento del controllo sociale sui comportamenti devianti. L’acquisizione di competenze “emotive “ attraverso le tecniche teatrali favoriscono infatti la capacità di entrare in relazione ed imparare a rappresentare il proprio io ed i diversi personaggi che concorrono a formare la persona, costituita da emozioni, sensazioni, espressioni creative, parole e gesti.

Attualmente nell’Istituto Comprensivo n.8 e nel Liceo scientifico “G. Alessi” di Perugia, i docenti sono impegnati nella sperimentazione del modello europeo per la prevenzione delle dipendenze da Internet, droga e gioco d’azzardo, che vede la creazione di vari laboratori all’interno dell’attività curriculare. Gli esperti collaborano con gli studenti in ogni fase del percorso, sostenendo la loro crescita in un percorso emozionale attraverso la metodologia scenica, il roleplay e la consulenza.

 Per ulteriori informazioni sul progetto è possibile contattare il TUCEP ai seguenti recapiti:

 Catia Trinari
Telefono 075 5733102/075 5733188
Fax 075 5738252
Email ctrinari@tucep.org

Leave a Comment

2 × 2 =